Vorrei rispondere all’autore del simpatico fotomontaggio del tombino. Magari fosse così facile risolvere certi problemi!
Sono l’autore dell’art. apparso su questo blog e pubblicato già da bloc notes del mese di giugno, dopo la lettera inviata al direttore del giornale da un cittadino adranita.
Faccio cortesemente notare che, chi scrive, si è sempre battuto per lo sviluppo di questa città, forse perché la ama troppo!
Caro “conculcop” il sottoscritto è un uomo libero e non ho mai avuto la tessera di nessun partito politico, non appartiene nè ai rossi o ai bianchi o ai neri, il mio “partito” è la città di Adrano e, chi mi conosce, sa quanto mi sono battuto per vederla migliorare e progredire, forse perché ha vissuto diversi anni fuori e a volte è inevitabile qualche paragone.
Ti assicuro che anche nelle passate amministrazioni, nei miei articoli, ho sollevato varie problematiche come il traffico cittadino, il degrado della villa comunale, la mancanza di strutture sportive, la vergognosa abitudine di mettere la spazzatura appesa etc. problematiche serie… Non mi sono svegliato adesso, come hai fatto tu (che tra l’altro non so chi sei, dato che non ti sei firmato), bravo a giocare con il computer oltre che a sparare sentenze gratuite.

Salvatore Santangelo
—-> http://obbiettivo-adrano.blogspot.com/