Riceviamo e pubblichiamo…

Il 22 dicembre ’09 sono andato ad ascoltare nella chiesa di S. Francesco di Adrano un gruppo corale dell’Associazione Jaquiline Du Pre, composto da persone colpite della sclerosi e di volontari, e cosa da non crederci l’armonia la passione e la forza di volontà che sprigionano da far invidia anche ai più acclamanti gruppi corali, nonostante le loro difficoltà sono venuti a far sentire la loro voce e le loro canzoni conosciute ed inedite lasciando il pubblico stupiti ed entusiasti (a mio pensare questa è la vera sintonia tra il volontariato ed i soggetti colpiti per non farli sentire esclusi dandogli degli imput per non isolarsi); ma con rammarico debbo dire che una nota associazione di volontariato per disabili di Adrano che ha offerto gentilmente il rinfresco non ha fatto caso (o non le interessava) che molte persone del gruppo e del pubblico avevano problemi di deambulazione. Hanno infatti organizzato il rinfresco al primo piano, per accedevi si doveva salire una scalinata molto ripida e senza neanche un supporto per Salire (Passamano). Sarebbe stato meglio dire che il rinfresco era solo per loro e non per il gruppo corale e gli altri ospiti. Ogni volta dimostriamo, noi ADRANITI, la nostra indifferenza verso i diversamente abili anche a chi viene da fuori.

Giuseppe S.
—-> http://obbiettivo-adrano.blogspot.com/