‘Una spiaggia troppo bianca’ è il titolo del libro di Stefania Divertito, giornalista napoletana, tra le più attente in Italia ai temi dell’ambiente, che sarà presentato domani giovedì 11 giugno, alle ore 19, nei locali della Camera del lavoro di Catania (in via Crociferi, 40).

Oltre all’autrice, saranno presenti Giacomo Rota (segretario della Cgil di Catania), Pippo Glorioso (sindaco di Biancavilla), Marcello Migliore (Facoltà di Medicina, università di Catania), Monica Genovese (segreteria regionale Cgil) e Claudio Longo (segreteria provinciale Cgil).  Divertito ha scritto varie inchieste a tema ambientale: ‘Uranio, il nemico invisibile'; ‘Amianto, storia di un serial killer'; ‘Toghe verdi, storie di avvocati e battaglie civili’. Ha vinto il premio Pasolini nel 2013, ed è stata cronista dell’anno nel 2004. Il suo blog quotidiano è attivo sul sito di NN: il blog di Gemma. Divertito scrive in chiave fiction una delle sue più importanti inchieste ambientali: quella sull’amianto. La prima puntata della trilogia è un ecothriller dal ritmo incalzante e coinvolgente.

*

rassegna.it