Adrano non si fa mancare davvero niente, e quindi dopo criminalità, droga e inciviltà, ecco apparire di buon mattino anche scritte sacrileghe sulla scalinata della chiesa dei santi “Filippo e Giacomo Apostoli”, zona San Filippo.

Prontamente rimossi dal parroco Milazzo, con l’ausilio di alcuni operai, qualche balordo (o balordi; giovani, giovanissimi o adulti che siano) ha imbrattato gli scalini della chiesa con i simboli ‘6-6-6′ (NDR: notorio simbolo del cristianesimo indicante un personaggio satanico), e ha concluso, sempre per non farsi mancare nulla, con una bestemmia a caratteri cubitali.

Che Adrano viva, ormai da parecchio, una condizione sociale che rasenta il minimo storico è sotto gli occhi di tutti, ma invece di lasciarci alle spalle le brutture della nostra società, ecco che queste vengono rinvigorite da tali vandalismi.


«É proprio del barbaro distruggere ciò che non può comprendere.»

 – Arthur Charles Clarke