Sbloccato l’iter per gli interventi di riqualificazione della zona San Filippo: il progetto era fermo dal 2004
Tutto pronto ad Adrano per il via libera all’intervento di riqualificazione nel centro storico cittadino per un importo di 700mila euro. Con l’integrazione di risorse comunali a un finanziamento statale, si è finalmente sbloccata la procedura relativa al progetto del 2004 per la riqualificazione della zona San Filippo. Ieri mattina, a palazzo Bianchi, il progetto è stato illustrato dal sindaco Pippo Ferrante, dall’assessore Alessandro Di Gloria, dal progettista l’ing, Pasquale Di Stefano, dal presidente del Consiglio comunale, Pippo Brio, e dall’ing. Rosario Gorgone.
Si tratta esattamente del progetto di «Accoglienza turistica, per i lavori di sistemazione degli accessi e dei percorsi verso il centro storico». Un intervento nel “cuore” del centro storico adranita, che da piazza Leone XIII, e cioè dall’area antistante la chiesa di san Filippo, si sviluppa lungo l’omonima via, interessando una ventina di stradine sino a raggiungere l’area della chiesa di san Giuseppe. Un’opera pubblica che era stata prevista nel 2004 e che aveva ottenuto finanziamenti statali, ma le procedure si sono poi bloccate. Adesso un intervento economico dell’amministrazione comunale ha sbloccato l’iter, con una somma di 170 mila è stato così coperto l’intero costo dell’opera. I lavori in questione riguardano solo quelli del primo lotto.
Il passo successivo sarà adesso l’espletamento della gara d’appalto, pertanto i lavori potrebbero cominciare a settembre: un anno la durata dell’intervento. I lavori prevedono, tra l’altro, la pavimentazione di piazza Leone XIII con mattonelle in pietra lavica e l’inserimento di sedili in ferro; le mattonelle in pietra lavica verranno inserite lungo tutto il percorso ma solo nei tratti dove sono saltate da tempo o in quelli privi di pavimentazione.
Si interverrà dunque a tappeto, rendendo omogeneo tutto il percorso, mantenendo le parti che si trovano un buone condizioni. Le strade interessate dall’intervento del primo lotto sono vico Basiliano, vico Bua, via S. Filippo (angolo via Miraglia), vico Pamia, vico Zuccarà, vico Cusimano, via Spirito Santo, piazza Manzoni, via Politi, via Perdicaro, via Pillari, via S. Filippo (angolo via Cardoni, via Bulla), piazza S. Leonardo, via Regina Elena, via Baratta, via Mammano, piazza S. Giuseppe, via Simetia, fontana piazza S. Agostino, vico Cerame, vicolo Regina Elena e via Russo.

fonte: Salvo Sidoti sul quotidiano La Sicilia
—-> http://obbiettivo-adrano.blogspot.com/