I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato  Vincenzo Di Giovanni, 32enne, di Adrano, su un  ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale presso la Corte d’Appello di Cagliari. Ieri sera, una gazzella, durante un servizio di controllo della circolazione stradale, in piazza Mercato ha imposto l’alt a tre individui a bordo di una Lancia Y. Dagli accertamenti dei militari è emerso che nella banca dati della polizia era pendente sul conto del 32enne un provvedimento restrittivo.

L’uomo ritenuto responsabile di danneggiamento e tentata truffa in concorso, reati commessi a Cagliari il 31 agosto 2007, dovrà scontare la pena di un anno di reclusione. L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.